© Atelier Lenarduzzi Mosaici - Pordenone, Italia Tel. +39 0434 999 832 - P.Iva/Vat IT01060790936
All rights reserved - Tutti i diritti riservati

Madonna del Magnificat

La Madonna del Magnificat  è un dipinto a tempera su tavola di Sandro Botticelli,

databile al 1481 e conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze.

Dipinto originale di Sandro Botticelli

La Vergine, col Bambino sulle ginocchia, è incoronata da due angeli mentre sta scrivendo su un libro le parole del Vangelo di Luca: "Magnificat anima mea Dominum" (L'anima mia magnifica il Signore). 

Il Bambino guida il suo braccio, testimoniando il perfetto accordo tra Dio e la sua prescelta, tenendo nell'altra il melograno, che è un simbolo di regalità e di fertilità (ha una corona ed è ricco di semi), inoltre i grani rossi rimandano al sangue della Passione, prefigurandola, e i chicchi tenuti, insieme sotto la scorza, ricordano l'unità della Chiesa.

In questa opera Sandro Botticelli cercò di coniugare il naturalismo classico con lo spiritualismo cristiano.

L'opera in Mosaico

Colori, dettagli, sguardi, tutto minuziosamente reinterpretato in chiave artistica con un mosaico fedele, a rendere eterno il capolavoro di Botticelli. 

Composizione: 

smalti e ori veneziani

 

Dimensioni: 

147x147 cm.

Sotto: L'opera compiuta prima della inconiciatura.